|  | 

Carciofi alla romana nella slow cooker

Oggi vi propongo un altra ricetta super collaudata i carciofi alla romana nella slow cooker.

carciofi alla romana con slow cooker

Una ricetta della tradizione che da risultati incredibili con questo particolare metodo di cottura.

Carciofi alla romana nella slow cooker cottura perfetta

La ricetta dei carciofi alla romana si caratterizza proprio per la particolare cottura.

Nella ricetta tradizionale i carciofi dopo essere stati puliti e farciti con un mix di prezzemolo menta e aglio vengono messi a cuocere interi a testa in giuù in un tegame coperto.

carciofi alla romana slow cooker

In questo modo i carciofi cuocoiono lentamente diventando morbidissimi.

E se ci riflettete il principio di cottura è lo stesso della slow cooker ovviamente con tempistiche diverse perchè per quanto li si metta a fiamma dolce sui fornelli la temperatura non sarà mai quella della slow cooker.

Quindi ricetta assolutamente approvata. Non vi resta che provare. E in tema di crok pot vi suggerisco anche altre ricette dal risultato garantito: il polpettone, le costine di maiale glassate, i moscardini in umido, le polpette di pollo e vitello di ed il chili con carne.


Come si fanno i carciofi alla romana nella slow cooker

Carciofi alla romana nella slow cooker

Preparazione20 min
Cottura7 h
Tempo totale7 h 20 min
Portata: Secondi
Cucina: Italiana
Keyword: carciofi alla romana con slow cooker
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 4 carciofi romaneschi
  • 2 spicchi aglio
  • prezzemolo
  • menta
  • 1 limone
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Procedimento

  • Per preparare i carciofi alla romana nella slow cooker cominciate con il pulire i carciofi. Eliminate le foglie esterne sino ad arrivare a quelle morbide. Non vi spaventate dovrete eliminare più della metà delle foglie.
  • Con un coltello raschiate il gambo eliminando la parte filamentosa superficiale.
  • Pulite poi la base del carciofo eliminando i residui delle foglie.
  • Tagliate infine la punta delle foglie.
  • Mettete a bagno i carciofi in una bacinella d'acqua in cui avrete spremuto il sicco del limone. Questo impedirà alle foglie di ossidarsi e diventare nere.
  • Togliete i carciofi dall'acqua e procedete a fracirne il cuore. Con la mani allargate leggermente il carciofo e poi insinuate le dite al centro allargandolo.
  • Farcitelo con un trito di aglio, prezzemolo e menta, un po' di olio, sale e pepe.
  • A questo punto versate due cucchiai di olio e tra cucchiai di acqua nella slow cooker poi posizionate i carciofi a testa in giù.
  • Avviate la slow cookere e cuocete per
    8 ore in modalità LOW
    4 ore in modalità HIGT
  • Al termine della cottura le foglie sterne si saranno ossidate, cioè saranno diventate molto scure. Non vi preoccupate con questa cottura è normale, vi basterà eliminare solo le foglie superficiali, quelle sottostanti avranno un color verde chiaro.

suggerimenti

Come avete letto nella ricetta al termine della cottura dei carciofi alla romana nella slow cooker le foglie più esterne risulteranno ossidate, quindi più scure, ed anche leggermente più dure.

Per questo motivo un valido trucco va utilizzato al momento di pulire i carciofi. Invece di eliminare, come si fa di solito, tutte le foglie esterne fino ad arrivare a quelle morbide, fermatevi un po’ prima. Vale a dire lasciate un giro di foglie più dure. In questo modo saranno quelle ad ossidersi in cottura. Una volta pronti i carciofi le andrete ad eliminare (cosa che avreste fatto comunque in fase di pulizia) e non perderete assolutamente nulla.

carciofi alla romana nella slow cooker

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating