Pasta con melanzane in bianco

La pasta con melanzane in bianco è un ottimo primo piatto che si apprezza soprattutto in estate, prima di tutto per la sua freschezza e poi perchè regala un risultato più gustoso quando le melanzane sono di stagione (osservazione chiaramente valida per ogni prodotto stagionale).

pasta con melanzane in bianco

Infatti, come vi dico sempre, è per quanto ormai la produzione in serra renda accessibili i prodotti ortofrutticoli tutto l’anno, quelli prodotti fuori stagione sono più insispidi (oltre molto più costosi).

Quindi potete preparare questa pasta con melanzane in bianco tutto l’anno ma non potete non farlo in estate perchè è buonissima!

Pasta con le melanzane in bianco: come rendere le melanzane ancora più buone

In molti non amano fino in fondo le melanzane a causa di quel saporeamarognolo che spesso le accompagna.

Ma lo sapevate che è possibile evitare questa sgradevole retrogusto?

Basterà semplicemente cospargere la polpa delle melanze con del sale e lasciarle riposare per un oretta. In questo modo perderanno l’acqua in eccesso e insieme a lei andrà via anche l’amarognolo.

pasta con le melanzane in bianco

Questo piccolo accorgimento è valido ovviamente non solo per questa ricetta e io vi consiglio di far ricorso soprattutto quando le melanzane andranno fritte. Infatti una volta private in parte dell’acqua in eccesso in esse contenutte il fritto risulterà più croccante. Provate con le melanzane a funghetto, scoprirete che hanno tutto un altro sapore.

Da un punta di vista tecnico questa ricetta della pasta con melanzane senza pomodoro è molto semplice e veloce. Inoltre è anche estremamente pratica poichè è possibile preparare il condimento della pasta in anticipo. Per la precisione non è solo possibile ma anche consigliabile. Infatti più le melanzane fritte rimarranno a riposare con olio basilico e formaggio e più il risultato finale sarà gustoso.

Se volete provare un altro primo con le melanzane sempre in bianco vi rimando alla pasta con melanzane salsiccia e crema di patate, se invece voleste provare con il pomdoro provate la pasta con le melanzane grigliate oppure le melanzane ripiene di pasta.


Come si prepara la pasta con melanzane in bianco

Pasta con melanzane in bianco

Preparazione20 min
Cottura14 min
Tempo totale34 min
Portata: Primi
Cucina: Italiana
Keyword: pasta con melanzane in bianco
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 450 g pasta corta
  • 400 g melanzane
  • 50 g parmigiano reggiano
  • 50 g pecorino
  • olio evo
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • sale
  • pepe fresco da macinare

Procedimento

  • Tagliate le melanzane a fette spesse circa 1 cm.
  • Ricopritele di sale e mettetele a riposare per un’oretta in modo tale che perdano l’acqua in eccesso (per questo riponetele in un contenitore fondo o in uno scolapasta).
  • trascorso il tempo di riposo sciacquatele per eliminare il sale in eccesso e strizzatele.
  • Friggetele in olio di semi di arachidi bollente.
  • Una volta cotte tagliate le melanzane a strisce grossolane e poi conditele aggiungendo olio, parmigiano pecorino e basilico tritato. Ultimate con una spolverata di pepe appena macinato.
  • Cuocete la pasta.
  • Una volta cotta scolatela e conditela con il composto di melanzane preparato.
  • Al momento di servire la pasta con melanzane in bianco cospargetela con altro formaggio.

suggerimento

Preparate in antico il condimento e lasciate le melanzane a riposare con l’olio i formaggi il pepe ed il basilico per molte ore.

In questo modo i sapori degli ingredienti si amalgameranno tra loro ed il risultato sarà molto più saporito. Ricordate di abbondare con l’olio che sarà il legante del condimento alla pasta.

Inoltre per gli amanti dei sapori forti una spolverata di ricotta salata al moneto di servire la pasta con melanzane in bianco conferirà al piatto una marcia in più.

pasta e melanzane in bianco

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating