| 

Filetto di maiale con salsa di mirtilli al brandy

Oggi vi propongo una ricetta dai sapori particolari: filetto di maiale con salsa di mirtilli al brandy.

Di sicuro non è un piattino estivo, ma con le temperature di questi giorni direi che male non sta 😉
La carne di maiale si sposa benissimo con la frutta e a me questo accostamento piace particolarmente. In realtà questo piatto è stato preparato l’altro finesettimana, quando sono stata da Eataly per la manifestazione Food & Wine (di cui vi parlerò a breve). Non vado spesso da Eataly  ma dato che ero lì, pur consapevole dell’ingiustificato sovrapprezzo di tutti i prodotti, non ho resistito alla “frenesia dell’acquisto” :p
Però sono stata brava e non ho sperperato tanto. Una teglia per dolci di una misura che non riuscivo a trovare, tovaglioli fantasiosi (che per le foto del blog non guastano mai), e poi del filetto di maiale (che dal macellaio non trovo spesso, lo dovrei ordinare e questo presupporrebbe una certa “programmazione” da parte mia, ma lo sapete che in cucina programmare mi annoia) a cui ho immediatamente abbinato i mirtilli freschi (non mi metterò qui ad inveire contro Farinetti – il proprietario di Eataly – chiedendogli spiegazioni sul perchè da lui i mirtilli costano il DOPPIO che in qualsiasi altro posto…  e non ammetto spiegazioni del tipo che i suoi vengono tipo dalla terra promessa perchè erano dei comunissimi mirtilli…). Fortuna che almeno le erbe aromatiche le posso raccogliere in giardino (n.b. sempre il giardino del mio mitico vicino che “sostenta” due famiglie!).

Ricetta Filetto di maiale con salsa di mirtilli

 filetto di maiale con salsa di mirtilli

 Ingredienti per 4 persone

Ingredienti per la carne
600 g di filetto di maiale (in un unico pezzo)
rosmarino fresco
salvia fresca
timo fresco
olio evo
sale
Ingredienti per la salsa ai mirtilli
250 g di mirtilli
1 scalogno
30 g di burro
1 cucchiaio abbondante di zucchero
1/2 bicchierino di brandy
50 ml di panna fresca
1 cucchiaino raso di fecola di patate

Preparazione

Tritate finemente le foglie di rosmarino salvia e timo.
Massaggiate il filetto con olio e sale.
Ricopritelo con le erbe aromatiche tritate (che aderiranno grazie all’olio).
Adagiate la carne su una placca da forno ed infornate a 200° per 30 minuti. Il tempo di cottura è indicativo perché dipende dalla grandezza del pezzo di carne. In questo caso è davvero utilissimo un termometro per la carne (se ne trovano a costi davvero contenuti). La temperatura di cottura per la carne di maiale è di 110°!
Una volta cotta affettatela e servitela ricoperta con la salsa ai mirtilli.
Sminuzzate lo scalogno e fatelo appassire per un paio di minuti nel burro.
Aggiungete i mirtilli, fateli insaporire 30 secondi e poi cospargeteli con lo zucchero. Fateli caramellare per 5 minuti a fiammo dolcissima.
Sfumateli con il brandy, aggiungete la panna e continuate la cottura per una decina di minuti sempre a fiamma dolce.
Aggiungete la fecola e poi frullate il tutto con il miniprimer.
 Servite il filetto di maiale con salsa di mirtilli caldo!
filetto maiale

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2011-2015© Daniela Vietri – All Rights Reserved

 

Articoli simili

35 Commenti

  1. Finalmente il tuo maiale ai mirtilli. E' un po' che lo aspetto e devo dirti che è davvero favoloso. Anche la presentazione, molto chic. Sei bravissima.
    Anch'io la penso come te , agli eventi food si finisce per spendere il doppio per cose normalissime !!!!!
    Un grande bacio

  2. Il filetto non lo trovo mai neanch'io,dovrei ordinarlo,ma come dici tu mi passa la voglia quando programmo!Ma per questo ne vale la pena,lo trovo squisito con la dolce cremina!Un bacione stellina,spero che i pensieri di questi giorni siano un pò più leggeri!
    p.s per il costo degli ingredienti,meglio non parlarne,manco fossimo lì su delle belle nuvolette!

  3. Ciao Dani, ma che bel blog che mi hai fatto scoprire, complimenti! Mi piace tantissimo e tu sei molto simpatica 🙂
    piacere mio di ricambiare la visita e di conoscerti !
    Ti seguo con piacere anch'io e ti dico che questo maiale ai mirtilli è favoloso, amo molto la carne di maiale abbinata alla frutta e l'idea dei mirtilli mi piace molto e mi mancava , lo proverò!
    Un grande saluto, buona giornata e a presto 🙂

  4. io con la frutta nei salati ho sempre qualche remora, ma ultimamente sto sperimentando (in questi giorni ho realizzato delle ricette con tè e frutta)e mi son dovuta ricredere…
    Che meraviglia questo tuo piatto, mi intriga assai!

  5. E' vero il filetto di maiale si sposa bene con la frutta, hai mai provato a farlo con le prugne? E' una vera delizia.
    Un abbraccio e complimente Dani.
    Miky

  6. In tutto l'alto adige (ci vado sempre d'estate) va fortissimo il maiale coni mirtilli rossi. Tutta la frutta acidulata si abbina molto bene con la carne di maiale perchè sgrassa il sapore. Me ne offri una porzione ??? Ciao Dani ! 🙂

  7. Ho letto ciò che pensi di Eataly ed hai ragione! Noi a Roma troviamo un pò tutto eppoi io in particolare vado spesso a piazza vittorio, il paese dei balocchi per me! Però devo anche dire che a me ogni tanto piace andare da Eataly il guaio è chepoi spendo troppi soldi! Arriviamo al filetto! Qui è tornato il freddo e ti dirò che questo piatto ci sta tutto, la salsa poi….

  8. Non sarà proprio adatta alla primavera, ma qui io sono di nuovo a maniche lunghe e tira un venticello fresco. E poi mi piacciono tanto i mirtilli col maiale e poi trovo l'abbinamento frutti di bosco (qualsiasi) carne davvero gustoso.. E poi.. Vabbè, ma mica ne servono tante altre di giustificazioni?

    Dani, qui Eataly non c'è. Ci sono stata solo una volta a quello di Torino. Rimasi delusa solo dal fatto che non fosse proprio fornitissimo come mi aspettavo. Qui a Napoli, invece, c'è Grangusto: prezzi sbalorditivi anche qui, ma ha di tutto. Quando ci sono andata la prima volta è stato tutto un "Oh! Wow! Aaahh l'ho trovato.." Insomma se non mi hanno rinchiusa quel giorno in un centro di igiene mentale, direi che potrò scamparmela per sempre 😉

    Baciuzzi

  9. Che piatto delizioso bravissima! Non è facile resistere alla frenesia dell'acquisto, devi essere fiera di te, per lo meno non hai comprato alcun prodotto a te sconosciuto senza sapere come prepararlo. Conosco qualcuno a cui è successo 🙂
    Un bacione!

  10. Se ti piace il filetto di maiale, forse ti potrebbe interessare uno dei miei primi post in cui l'ho preparato con le erbe aromatiche (quando ero più che novellino del blog): http://lacucinaperprincipianti.blogspot.it/2012/10/filetto-di-maiale-alle-erbe-aromatiche.html
    Il tuo è particolare e molto buono.
    Riguardo all' Eataly sono d'accordo con te: i prezzi sono esageratamente alti ed anche il ristorante sembra fatto per la gente interessata a poter dire di esserci stata, ma che poi se ne frega se la cena se l'è gustata veramente! Un bacio grosso così

  11. Come si presenta bene il filetto con quel rosa… se riesco a convincere la mia metà a mangiare i mirtilli con la carne, correrò a fare questo piatto che mi piace! Devo "guidarlo" piano con certi abbinamenti, ho vinto con la mela, l'avocado e l'arancia uniti con il salato, adesso incrocio le dita per i frutti di bosco… 🙂
    (se no lo preparo solo per me, ehehe)

  12. Wow!!! La salsa di mirtilli…è bella!!!
    Deve essere anche buona!!!
    Anche la presentazione del piatto è molto bella!
    Complimenti!!! ^____^

  13. Riguardo a Eataly la penso esattamente come te. Nella realtà è pieno di tutto e di niente. Tutto quello che hanno lo trovo anche altrove e la maggior parte delle volte a prezzi più bassi. Ti dirò rimango più affezionata a Castroni o al mitico Peroni. Però il tuo filetto è favoloso e una presentazione fantastica!
    baci
    Alice

  14. Ammappa Dani, con le foto stai diventando un fenomeno! Le salse dolci con la carne di maiale sono proprio buone:)
    fortunella tu che sei stata a eataly.. questi romani ce le hanno tutte le fortune!
    smuack a presto cara:**

  15. il lato "prezzi da urlo" in effetti è un po' un deterrente per chi ama le cose buone e giuste ma non è un sire! 🙂
    io per prima non ci sono ancora andata infatti!
    però tu sei stata bravissina solo 3 cose hai preso!I tovaglioli li aspetto in foto, per ora mi gdo qst tuo acquisto decisamente ottimo! 🙂
    ps: ammiro e stimo il vicino! 😀

  16. Anche io ho dei gravi problemi a programmarmi la cena sai?!
    Di solito uso la tecnica "apro il frigo e vedo quel che c'é" 🙂
    Bellissimo questa filetto, e adattissimo alla stagione, tanto qui il caldo e l'estate non si sa nemmeno cosa siano!!!
    Un abbraccio gattona!!!

  17. vero.. i mirtilli costano un botto ma ogni tanto per creare un piattino così ne vale la pena!! anche io voglio andare all'Eataly, c'è il rischi di rovinarsi ma per una volta mi piacerebbe!!! un bacione

  18. Cara, il piatto giustifica le tue spese folli…io quel simpatico negozietto, rinominato cartier dalla sottoscritta….ce l'ho a due passi da casa e ogni tanto non resisto, vado per le farine.
    Quello che vorrei dire è che sembra eccezionale, quindi…hai fatto bene!

  19. Ultimamente riuscire a capire cosa preparare è un bel problema.
    Siamo a fine maggio e fa freddo!
    Freddo!!!
    Ma è possibile? Mah.
    Detto ciò io adoro gli accostamenti carne con frutta quindi questa ricetta è a mio avviso meravigliosa!
    Bacini

  20. Non sono molto brava con gli arrosti e simili, mi vengono sempre un po' troppo asciutti. Questa salsina ai mirtilli deve essere perfetta per rendere il tutto molto scioglievole. E credo che il gusto asprigno dei mirtilli si sposi molto bene con il maiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.